Progetti Terra di Nessuno

Terra di Nessuno 2016

TERRA DI NESSUNO
Macao Milano aprile-ottobre 2016

"Democrazia è condividere un territorio con più persone, condividere il proprio territorio interno. La danza non parla che di questo, della questione del territorio, della difficoltà a gestire un territorio con più danzatori in risonanza col proprio territorio interno" Hubert Godard

Terra di Nessuno è un laboratorio di formazione alla danza contemporanea, arrivato alla sua terza edizione.
È aperto a danzatori, attori ed a chiunque abbia interesse allo studio, all’approfondimento e alla pratica dei temi riguardanti l’arte del movimento.

Terra di nessuno si articola in due parti:
un ciclo primaverile, dedicato alla formazione
un ciclo autunnale strutturato come laboratorio coreografico con performance finale.
Lavoreremo ogni due settimane durante i fine settimana in modalità intensiva.
Ad incontri seminariali, tenuti da docenti di solida formazione, verranno alternati incontri in autogestione, finalizzati all’integrazione e allo sviluppo dei temi trattati.

Il laboratorio trova in Macao il suo luogo d’elezione, un luogo carico di storia e di storie, rinato alla città attraverso un atto di cura, affermazione e nuova progettualità.
Questo spazio duttile, aperto alle trasformazioni, ai cambiamenti e ai desideri di coloro che che lo animano è il terreno fertile per creare una collettività in movimento in cui mantenere in equilibrio la dialettica tra la sincronia del gruppo e la singolarità dell’individuo e in cui provare a pensare la danza come ad un esperimento di democrazia attiva.

Ogni istante di cui si compone la nostra danza è frutto di scelta consapevole.

Partendo dagli strumenti della Contact Improvisation, dell’Anatomia Esperienziale e del Partnering, l’attenzione verrà focalizzata sulla propriocezione fisica, emotiva e di memoria, l’utilizzo della voce, la relazione con lo spazio come fonte di stimolo e generazione del movimento.
Dallo studio della coralità, dell’unisono, e dell’improvvisazione, nascono idee e possibilità coreografiche che verranno organizzate in una struttura performativa. La presentazione di questo risultato costituirà un momento di apertura e confronto con il pubblico.

Calendario del ciclo primaverile:
Macao, Sala Hangar, sabato e domenica dalle 11 alle 17

23/24 aprile: Enrico Malatesta con Silvia Mai
7/8 maggio: fine settimana di lavoro autogestito
21/22 maggio: Nhandan Chirco
4/5 giugno: Monica Morselli
18/19 giugno: fine settimana di lavoro autogestito
6/7/8 luglio, infrasettimanale dalle 19 alle 23: Simone Magnani
13/14/15 luglio, infrasettimanale dalle 19 alle 23: Rosita Mariani
30/31 luglio: fine settimana di lavoro autogestito

Modalità di pagamento:
220€ per l’intero ciclo primaverile così suddivisi:
Una media di 40€ per ogni seminario, 10€ per ogni fine settimana di lavoro autogestito.
Qualora, ad iscrizione effettuata, il partecipante non potesse presenziare ad una o più date, le quote corrisposte verranno restituite a patto che la mancata presenza venga comunicata per tempo.
Le modalità per il versamento verranno comunicate all’atto di iscrizione.

Per info e iscrizioni:
terradinessuno.tdn@gmail.com
Iscrizioni entro e non oltre il 18 aprile.

MACAO

Nuovo centro per le arti, la cultura
e la ricerca di Milano

viale Molise 68
20137 Milano

organizzazione.macao@gmail.com

ASSEMBLEA

Ogni martedì dalle 21.30