Progetti ComeIn No Spoiler _ Rassegna teatrale di pezzi inediti

CREATURAMIA - TEATRING

31 maggio h.21

La più bella storia d’amore che possiate vedere: l’amore incondizionato, la lotta e l’ottimismo disperato. Un personaggio che altalena tra il grottesco e il tragico. Uno spettacolo dove corpo, parole, scene e musica diventano un unico tessuto narrativo che vi racconta la ricchezza della forza che è in ognuno di noi. Un personaggio che non vuole chiedersi se il bicchiere sia mezzo pieno o mezzo vuoto, ma usa tutte le forze che ha per riempirlo, ad ogni costo. Un omaggio a tutti i lottatori d’amore.
Una stanza vuota. Abitata solo da ricordi. In scena una madre, senza figlio. Marina è madre, ma Gianluca non è con lei. Non smette, non riesce a smettere di essere madre; allora, rivolgendosi al figlio assente, srotola i propri ricordi e narra una storia. La storia di "quarantasei anni di gioia e quattromila anni d’inferno", a partire dal primo passo: Gianluca in overdose. Da quel momento, pietra dopo pietra, Marina ripercorre un cammino fatto di
Disgrazia
Speranza
Delusione
Felicità
Frustrazione
Ottimismo
Bestemmia
GioiaDoloreGioiaDoloreGioiaDoloreGioia...
Il singhiozzo di una vita in una casa in cui la droga si è autoinvitata e pasteggia con il sangue e i muscoli dei suoi ospiti, a partire da Gianluca, il figlio debole, stanco, già vecchio a diciassette anni. Fino a una madre corrosa dalle domande: Dove ho sbagliato?
È una storia d’amore, di coraggio. Di forza ripescata da risorse impensabili. È un omaggio a tutte le madri, padri, fratelli, amici, amanti, mariti, mogli che lottano. Il vero eroismo sta nella lotta; la vittoria è solo lotteria.

MACAO

Nuovo centro per le arti, la cultura
e la ricerca di Milano

viale Molise 68
20137 Milano

organizzazione.macao@gmail.com

ASSEMBLEA

Ogni martedì dalle 21.30