Si potrebbe anche pensare di volare... REQUIEM FOR WE INSIST!

SIG NUM

In continuità con il progetto sviluppato per Nowhere Gallery e Viasaterna, SIG NUM X MACAO porta la precedente esperienza di indagine della memoria visiva e uditiva negli spazi di Macao.

La prima fase del progetto parte dalla documentazione oggettiva dei segni lasciati sulle mura di Macao da gesti quotidiani ed eventi straordinari, li trasforma in tracce e solchi persi nelle coordinate spazio-temporali.

Ai segni, in partenza muti, viene restituito il suono che ha dato via al movimento che li ha generati. Un software traduce in tempo reale i valori cromatici del bianco e nero. Le immagini vengono suddivise e lette dal computer che trasforma in onde sonore quello che prima era luce. L’interpretazione è lasciata alla macchina, autrice stessa delle melodie generate, rendendo così la traduzione il più oggettiva possibile.

Alla documentazione visiva si sovrappone e compenetra quella vocale, narrando i segni e restituendo la dimensione umana e le storie ad essa legata.

Continuità e permeabilità tra uomo-natura-cosmo-segni-rituali-musica. Incisioni in bianco e nero a cui il suono ritorna.
Echi di un racconto che trascende la dimensione razionale.

SIG NUM X MACAO è un progetto di Martina Corà, Carlotta Menozzi e Andrea Reni.

MACAO

Nuovo centro per le arti, la cultura
e la ricerca di Milano

viale Molise 68
20137 Milano

organizzazione.macao@gmail.com

ASSEMBLEA

Ogni martedì dalle 21.30