Si potrebbe anche pensare di volare... LOVE&BORDELLO

OCCUPANT* SENZA TITOLO

SCROLL DOWN FOR ENG

Abbiamo aperto uno spazio nella più grande area urbana dismessa d’Europa.
Abbiamo aperto percorsi di gestione dei beni comuni e sviluppato alternative im/possibili.
Abbiamo aperto sperimentazioni effimere e pratiche permanenti, al di là di modelli di accumulazione e individualismo.
Abbiamo aperto i nostri culi e le nostre cule, ci siamo incrociat*, ibridat*, trasformat*, ammalat*.

A neanche un anno fa risale una proposta di acquisto – protocollata con timbro e firme in calce, e consegnata al Comune di Milano – della palazzina di MACAO da parte di MACAO, tramite azionariato popolare. Nonostante il rigoroso e istituzionale silenzio che ne è susseguito, scopriamo Palazzo Marino oggi indaffarato nella costruzione di una narrativa piuttosto stretta, se paragonata alle nostre chiappe. Il Comune avrebbe infatti deciso di lanciare un bando che esclude e prova ad azzerare l’esperienza di MACAO, inaugurando così una fase di decisionismo con selezione all’ingresso.

Ecco, siccome noi però restiamo sempre generos* e sempre rigorosamente apert*, continueremo a immaginare e proporre strumenti concreti contro il #NullaCheAvanza. Quindi, questo bando lo riscriviamo noi; anzi, voi scrivete il vostro e noi il nostro – e che non si dica che non ci siano stati tentativi di dialogo!

Da qui nasce il (CONTRAB)BANDO: una chiamata per un EXTRA “Bene Comune” nella più grande area urbana *non* più dismessa d’Europa.
Stay tuned, stiamo immaginando per voi :)

                       ,,,               ,,,,
                ..ooo*"""**ooooo .oo*""*ooo..
             .  oo*"           "*o.oo*"           "*o.
            . o"                   ’o"                  "o
             o                      o                     *o
           .o                       o                        ’o
           o                        o                          o.
          o                          o                          o
         o                          \o/                         o
         o                         —0—                         o
         o.                         /o\                         .o
         "o                          o                           o
          oo                         o                          oo
          oo.   oo                        oo
           ’ooo.                  .oo.                     ooo
            "o ""oo,,        ,,oO-’Oo,       ,,,,,,..oo"o
             o.         """"""    oo       """""        .o
             ’o                    oo                    o’
             *o                    oo                    o
              ’o                    o                    o
              o                     o                   o
               o                    o                  o
               o                    o                 o
               o                    o                 o
                o                    o                 o
                o                    o                 o

We opened a space in Europe’s largest abandoned urban area.
We opened paths for the management of common goods and developed im/possible alternatives.
We opened ephemeral experiments and permanent practices beyond models of accumulation and individualism.
We have opened up our asses, we crossed paths, we hybridized, we transformed, we got sick.

Not even a year ago it was registered a purchase proposal made - registered with stamps and signatures and delivered to the Municipality of Milan - by MACAO to buy MACAO’s building through popular shareholding. Despite the rigorous and institutional silence that followed, we now discover Palazzo Marino busy in the construction of a rather narrow narrative, compared to our butt-cheeks. The Municipality has in fact decided to launch a call for tenders that excludes and tries to reset the MACAO experience, thus inaugurating a phase of decision-making with the selection at entrance.

However, since we always remain generous and strictly open, we will continue to imagine and propose concrete tools against the #NullaCheAvanza. So we rewrite this announcement; even better: you write yours and we write ours - and let it not be said that there have been no attempts at dialogue!

Hence the (CONTRAB)BANDO: a call for an EXTRA "Common Good" in the largest no-more-abandoned urban area in Europe.
Stay tuned, we are imagining for you :)

MACAO

Nuovo centro per le arti, la cultura
e la ricerca di Milano

viale Molise 68
20137 Milano

organizzazione.macao@gmail.com

ASSEMBLEA

Ogni martedì dalle 21.30