Residenze Zebra (a laboratory on abstract strike) Uno maggio 2015

Scioperiamo il controllo macchinico per uno sciopero astratto

ZEBRA & Mayday 2015

L’accumulazione ed il controllo dei big data permette un’enorme archiviazione di comportamenti sociali: l’intelligenza collettiva è oggi la nuova e più importante merce per il capitale.

La tecnologia di riconoscimento facciale sta rapidamente diventando un pilastro dei sistemi di sorveglianza. Sofisticati software estraggono attraverso algoritmi le informazioni sul tuo sesso, età e persino l’umore da una singola immagine, e quindi collegano tali attributifisici ai database commerciali o governativi.

Questo meccanismo genera forme di controllo avanzate sulle nostre esistenze e permette alle grandi corporation che gestiscono i flussi dei nostri dati personali di realizzare ingenti profitti.

Gli algoritmi producono quindi ricchezza mediante un quotidiano controllo biopolitico.

La tecnica di camouflage DAZZLE permette di sfuggire ai sistemi di automatic face detection.

Si tratta nella pratica di spezzare la continuità di un volto con delle linee, simili a quelle del manto delle ZEBRE, poiché i software di riconoscimento facciale si basano sull’identificazione e la relazione spaziale delle caratteristiche chiave dei nostri volti, come la simmetria e i contorni tonali.

MACAO

Nuovo centro per le arti, la cultura
e la ricerca di Milano

viale Molise 68
20137 Milano

organizzazione.macao@gmail.com

ASSEMBLEA

Ogni martedì dalle 21.30